martedì 29 luglio 2008

Reputazione, classifiche, e altre sciocchezze...

Sarà che sto blog di entrare in una classifica non ci pensa nemmeno (e non ci è neppure vicino)...

Sarà che quando l'ho cominciato nemmeno sapevo che c'erano delle classifiche, e che creavano un bel po' di casino...

Sarà che al tempo Blogbabel era già ancora chiuso...

Sarà per l'immensa autostima dell'autore di questo blog...

Sarà per tutto questo insomma, ma io mi trovo più volte al giorno a consultare lui, come se da un'ora all'altra cambiasse chissà cosa.
Sì, ho una curiosità malsana di sapere dove abiti, da dove sei arrivato, dove stai andando, se è la prima volta che passi di qua... ecco, giusto sulla risoluzione del tuo schermo posso sorvolare :)

Le conversazioni non sono ancora sto granchè da ste parti, ma vedere che c'è gente che torna, e che addirittura si iscrive ai feed (se non l'hai ancora fatto clicca su sto link, altrimenti so dove trovarti...).

Per stimolare delle discussioni sul proprio blog prima bisogna accaparrarsi stima e fiducia di chi ti legge, non basta presentarsi e aspettare.
E' un processo lungo (ma forse un po' meno) anche per le aziende che vogliano farlo.

Con la differenza che le aziende un po' più di reputazione di me se la portano dietro (come quantità, eh?!?). E da quella sarebbe bello partire, senza voler stravolgere la propria immagine solo perchè "si va in internet".

Che poi le persone sono disorientate, e restano deluse*...




*ogni riferimento personale non è voluto: la strgrande maggioranza di chi mi conosce di qui non passa nemmeno (non per poca fiducia, è che di ste robe non gliene può fregare di meno:) )



Foto di parnas-io

5 commenti:

Baolian-caffeine ha detto...

è una via di mezzo fra uno sfogo e una supplica....se i tuoi amici veri non ti bastano piu' puoi dirlo.
e poi piantala, sai benissimo che basterebbe mettere "la-foto-del-giorno-della-ragazza-in-minigonna-che-passa-sotto-casa-mia-e-per-caso-io-dal-tombino-della-cantina-ho-fotografato-sotto-la-gonna-ma-non-volevo-guarda-un-po" e superi pure myspace, altro che stima e fiducia di chi legge.
che te lo dico a fare?

P.s.: ah si mi avevi detto di non postare piu' str0nz@t& ma non ce l'ho fatta a farcela

Stefano ha detto...

Già iscritto al feed, grazie !

Baldo ha detto...

@stefano: grazie a te:)
@baolian: gli amici veri bastano... il problema è quando mettono in piazza il vecchio "gioco del tombino", e la mia reputazione on line traballa :)

Max ha detto...

Della serie 'più gente c'è..più bestie si vedono' di circense memoria. Ti capisco però, all'inizio uno è più vincolato alla presenza/assenza degli altri, dei lettori silenti o parlanti.
Ecco, si parla di fiducia, è vero. Esiste una sottile soddisfazione nel cercare di irradiare fiducia in qualcuno che non conosciamo. Tramite le nostre idee, a prescindere dagli anni e dall'aspetto. Assolutamente condiviso.
...e poi non è davvero detto che persone insospettabili leggano o addirittura abbiano un proprio blog !!!

Baldo ha detto...

ti dirò... a volte la soddisfazione non è nemmeno troppo sottile, sfiora l'esaltazione :)