martedì 5 febbraio 2008

Books generator software

Che il pc aiutasse a scrivere libri era risaputo: ma che un professore di marketing ideasse un software che gli permettesse di scrivere 85.000 libri in 5 anni era dura immaginarlo.
Gli argomenti lasciano a desiderare (chi non muore dalla voglia di leggere una ricerca di 188 pagine sulle assicurazioni sulla vita in Cina nel 2006, o 32 pagine sull'import-export dei guanti di gomma in Polonia nel 2007...), ma chi è interessato trova il tutto su Amazon.
Chiamarli libri è dura: probabilmente il software attinge numeri da banche dati, aggiunge congiunzioni, punteggiatura e impagina.
Il giorno che un computer scriverà libri un po' mi dispiacerò: per questa notte, dormo tranquillo.

2 commenti:

[m]m ha detto...

secondo me, la maggior parte dei business book sono generati automaticamente :)
PS: ho mancato il primo commento...
ciao

Baldo ha detto...

perchè, secondo te su questo blog ci scrive qualcuno? :)
ps: welcome